COMUNE

Il Consiglio di Enna non approva il Prg: arriva il commissario

di

ENNA. A quasi un trentennio dall’incarico progettuale, trascorso fra lungaggini burocratiche, il Piano regolatore generale del capoluogo sarà finalmente approvato. A prendere in carico, per portarlo a buon fine, l’iter che porterà all’approvazione dello strumento urbanistico sarà il commissario Mario Megna, funzionario dell'assessorato regionale Territorio e Ambiente, nominato proprio dagli uffici della regione.

Attualmente lo sviluppo urbanistico della città è scandito da un Piano regolatore generale obsoleto che risale alla fine degli anni Settanta. L’incarico per la redazione del nuovo Prg venne affidato, dal sindaco Enzo Vigiano, allo studio del professor Leonardo Urbani a marzo del 1991.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X