DEVOZIONE

Celebrato San Matteo a Enna, patrono della Guardia di finanza

di

ENNA. Nella chiesa “Mater Ecclesiae” di Enna è stata celebrata la solennità liturgica di San Matteo, Patrono della Guardia di Finanza. Alla cerimonia, ha partecipato il comandante provinciale delle Fiamme Gialle, il colonnello Giuseppe Licari, ufficiali e personale

di ogni ordine e grado del comando provinciale, oltre a una rappresentanza provinciale dell’Anfi, l’associazione nazionale finanzieri d’Italia. Al termine della celebrazione eucaristica è stata recitata la Preghiera del Finanziere. San Matteo, apostolo ed evangelista, di professione esattore delle tasse, è stato proclamato Patrono delle Fiamme Gialle d’Italia da Papa Pio XII nel 1934, «con l’auspicio che tutti gli appartenenti al Corpo potessero, sulla base del suo esempio, unire l’esercizio del dovere verso lo Stato con fedele devozione a Cristo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X