DISASTRO AMBIENTALE

Miniera di Pasquasia, il giudice ammette tutte le parti civili

di

ENNA. Il Wwf, il circolo Erei di Legambiente, il Comune di Enna, l’assessorato regionale all’Energia e ai servizi di pubblica utilità, il Ministero dell’Ambiente e una proprietaria terriera della zona.

Da ieri sono stati ammessi parte civile all’udienza preliminare per “disastro ambientale colposo” sulla miniera di Pasquasia, per cui pende richiesta di rinvio a giudizio a carico dell’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo e dell’ex assessore regionale Pietro Carmelo Russo. Come si legge oggi sul Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X