TRIBUNALE

Tagliò le gomme alle auto di 3 colleghi, docente condannata a Enna

di

LEONFORTE. Condannati, dal Tribunale di Enna in composizione monocratica, giudice Giuseppe Tigano, a 10 mesi, al risarcimento del danno e al pagamento delle spese processuali Giacomo Di Francisca e Rosaria Sciuto che avrebbe tagliato, nel 2010, i copertoni dell’auto di tre professori del liceo classico Nunzio Vaccalluzzo.

Alla base della presunta ritorsione nei confronti dei colleghi, anche la Sciuto all’epoca insegnava al Vaccalluzzo, ci sarebbero stati futili motivi legati a dissapori fra colleghi. Il processo nei confronti di Giacomo Di Francisca e Rosaria Sciuto per rispondere di tre danneggiamenti verificatisi ad Agira, Leonforte ed Enna, i primi di dicembre del 2010 e di un altro verificatosi a Leonforte nel novembre precedente, si era incardinato dinanzi al Tribunale di Nicosia e si è concluso il 27 novembre scorso, dinanzi al Tribunale di Enna, con il dispositivo della sentenza, ma già i difensori preannunciano l’appello. In ogni caso le motivazioni della sentenza, come si legge nel dispositivo, saranno depositate entro 90 giorni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X