CASSAZIONE

Troina, esproprio di un terreno: il Comune non dovrà pagare

TROINA. Il Comune ottiene ragione anche in Cassazione, non dovrà pagare il milione di euro chiesto da un privato per l’esproprio di un terreno su cui sono state realizzate opere di urbanizzazione, in contrada Castile, a servizio di case di edilizia convenzionata. Con il pronunciamento della Suprema corte, scrive il Giornale di Sicilia, si chiude un contenzioso giudiziario durato circa 10 anni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X