CARABINIERI

Accoltellato davanti ai figli a Villarosa, tre arrestati per tentato omicidio

di

VILLAROSA. Aggredito e accoltellato nella sua casa nelle campagne di Villarosa. E’ accaduto ad un uomo di 43 anni che è stato assalito da tre persone nella sua abitazione in Contrada Zotta Caldaia davanti ai figli minorenni.

I carabinieri sono riusciti ad individuare e arrestare tre persone: P.A. 33enne, P.C. 21enne e P.A. 20enne, parenti tra loro e tutti residenti in Villarosa. Tutti sono accusati di tentato omicidio in concorso

Nella serata di sabato 2 dicembre i carabinieri sono stati chiamati dalla vittima C.M., che poco prima era stato aggredito da tre persone con il viso parzialmente coperto e armati di coltello. Il 43enne ha ricevuto coltellate al tronco ed agli arti superiori dai tre che sono scappati a piedi nella notte. La vittima è stata soccorsa dal personale del 118 che lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Enna.

Il 43enne non ha riportato lesioni agli organi vitali e non è in pericolo di vita. Intanto i militari hanno svolto i primi accertamenti e hanno raccolto le poche testimonianze di chi avesse potuto vedere qualcosa. I carabinieri hanno individuato i presunti autori dell’aggressione e li hanno rintracciati nelle loro abitazioni che sono state perquisite. I militari non hanno trovato all’interno i elementi che potessero avvalorare le rispettive responsabilità dei tre presunti aggressori.

I tre arrestati sono state trasferite nel carcere di Enna. Intanto gli inquirenti continuano ad indagare per comprendere appieno le reali motivazioni del grave fatto di sangue.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X