COMUNE

Alloggi popolari e via Sanzio, a Enna 4 milioni di euro per il recupero

di

ENNA. Il Comune aspetta da un giorno all’altro di ricevere i 4,6 milioni di euro che il ministero dei Trasporti ha concesso alla città di Enna per recuperare le aree degradate e periferiche ad est di Enna bassa e in particolare intorno a via Sanzio.

Gli interventi sono previsti in un’area che ospita anche la Questura e il terminal degli autobus, ed in particolare riguarderanno gli alloggi popolari, le cosiddette palazzine «stella», l’asilo nido, in cui verrà edificato un piano in più, e il parco della Baronessa.

Ma si interverrà anche su arredo urbano, miglioramento della viabilità e sicurezza, nell’area di via Sanzio che è rientrata, a gennaio scorso, nel Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della Presidenza del Consiglio dei ministri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X