EX PROVINCIA

Libero consorzio di Enna, arriva la proroga per 101 dipendenti

di

ENNA. Con la proroga di un altro anno del contratto, per i 101 precari del Libero Consorzio comunale di Enna il Natale è stato più sereno, ma la possibilità della stabilizzazione sembra allontanarsi.

Alla vigilia di Natale il commissario straordinario dell’ente, Margherita Rizza ha firmato la proroga, che in realtà è un rinnovo alla proroga che i precari avevano ottenuto un anno fa dopo mesi molto difficili e la paura del licenziamento. Il 2016 infatti per questi lavoratori, che erano 102, era stato molto difficile e si era aperto come si era chiuso il 2015, ossia all'insegna dell'incertezza sul futuro lavorativo. Il 31 dicembre 2015, nell'ultimo giorno utile, il della ex Provincia, Angela Scaduto, aveva disposto una proroga fino al 31 gennaio del 2016. Continuava così lo stillicidio che andava avanti da più un anno per persone che possono contare su una collaborazione lavorativa all’ente provinciale di 25 anni. Poi, come si ricorderà, a settembre del 2016 era esplosa la protesta fino ad azioni eclatanti come quella di rimanere sul tetto, di un palazzo di proprietà della ex Provincia di Enna in pieno centro storico, per due settimane per protestare contro il governo regionale dopo che nell’agosto precedente erano stati sospesi senza alcuna certezza sul loro futuro lavorativo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X