MINISTERO

Troina, un nuovo finanziamento per la chiesa di San Nicolò

TROINA. Ancora un finanziamento arriva a Troina, la città dell’ennese che si distingue per essere quella dell’ennese che ha ricevuto, negli ultimi anni, più finanziamenti. L’ultimo finanziamento in ordine di tempo quello ottenuto dal Governo nazionale, per il restauro della chiesa di San Nicolò Piazza. In città arrivano 367 mila euro nell’ambito della campagna «Bellezz@ - Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati».

Si tratta della campagna lanciata nel 2016 dalla presidenza del Consiglio dei ministri per segnalare le bellezze dimenticate d’Italia e il recupero dei luoghi culturali abbandonati. «La richiesta di finanziamento - spiegano dall’ufficio stampa del Comune di Troina - avanzata dall’amministrazione comunale d’intesa con la Curia vescovile della Diocesi di Nicosia e con il compianto arciprete monsignor Antonino Proto, era stata avviata sulla scorta di un progetto esecutivo redatto già diversi anni fa dall’architetto Giovanni Impellizzeri, su incarico della parrocchia Maria Santissima Assunta, di cui la chiesa fa parte».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X