CARABINIERI

Accusato dell'omicidio del padre, un arresto a Barrafranca

ENNA. Avrebbe sparato al padre, a casa, e poi avrebbe provato a togliersi la vita. Con l’accusa di omicidio è finito ai domiciliari un trentaquattrenne di Barrafranca (Enna), Giuseppe Spataro. I fatti sono avvenuti lo scorso 7 ottobre e oggi i carabinieri gli hanno notificato l'ordinanza cautelare emessa dal Gip di Enna su richiesta della Procura. La vittima, Salvatore Spataro, era un proprietario terriero.

I due erano appena tornati dalla campagna e, mentre il padre si era intrattenuto al piano di sotto a chiacchierare con la madre, il figlio era salito al secondo piano e da lì avrebbe invitato il padre a raggiungerlo. Quando l’uomo era sulla rampa, il figlio avrebbe esploso un colpo di fucile semiautomatico calibro 12, colpendolo al torace. Poi aveva rivolto l’arma contro se stesso esplodendo ulteriori due colpi che lo avevano preso all’addome e alla mandibola. Trasportato all’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta e sottoposto a intervento chirurgico, finita la convalescenza è stato arrestato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X