INTIMIDAZIONE

Regalbuto, il sindaco finisce nel mirino: è il terzo avvertimento

di

RAGALBUTO. Un gesto a metà tra l’intimidazione e l’atto di vandalismo è stato compiuto nella notte di ieri ai danni del sindaco di Regalbuto Francesco Bivona. Qualcuno ha tagliato tutte e quattro le gomme della sua macchina, una Fiat Stilo, che aveva posteggiato sotto casa, a due passi dal Comune.

Bivona accetta di raccontare l’episodio che lo ha indotto a sporgere denuncia, ai carabinieri della stazione regalbutese. «Erano le 7,30, quando mi sono accorto che tutte e quattro le ruote della macchina erano state tagliate – afferma il sindaco del Pd, che l’anno scorso è stato rieletto con una lista civica per il suo secondo mandato - . Allora, rendendomi conto che di certo si era trattato di un atto doloso, sono andato in caserma dai carabinieri e ho sporto denuncia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X