L'OPERAZIONE

Maxi truffa all'Agea, pronta una valanga di ricorsi

di

ENNA. Avviati gli interrogatori di garanzia per i 27 indagati raggiunti da misure restrittive nell’ambito dell’operazione “maglie larghe” che coordinata dalla Procura di Enna e condotta dai Comandi provinciali dei carabinieri e della guardia di finanza ha sventato una maxi truffa, da 10 milioni di euro, all’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura.

Completati gli interrogatori dei 9 che si trovano ai domiciliari, ancora per qualche giorno si procederà coi 18 indagati che hanno l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono diversi gli avvocati che preannunciano il ricorso al Tribunale del riesame.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X