CASSAZIONE

Fu accusato di far parte di una cosca ennese, assolto un imprenditore edile

di
assolto imprenditore enna, Enna, Cronaca
Corte di Cassazione

ENNA. E’ stato definitivamente assolto “perché il fatto non sussiste” l’imprenditore edile Rosario Amico, assistito dall’avvocato Francesca Di Stefano.

Amico era stato arrestato nell’operazione in cui finirono in manette 24 persone accusate di far parte di una cosca dell'Ennese che operava in Lombardia.

Le indagini furono condotte dal Gico della Guardia di Finanza di Caltanissetta. Già in primo grado, davanti al Tribunale di Enna, erano cadute le accuse nei confronti di Amico. La sua assoluzione è stata poi confermata dalla corte di appello di Caltanissetta e poi dalla Cassazione

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X