PALERMO-CATANIA

Ripristinato il collegamento dell'A19 da Piazza Armerina, Valguarnera e Aidone

di

PIAZZA ARMERINA. Ripristinata in pochi giorni la strada che collega Piazza Armerina, Valguarnera e Aidone. Nuovamente interrotta a causa di una crepa di grosse dimensioni che costringeva a un largo giro sia per raggiungere l’autostrada A19 tramite lo svincolo Mulinello, che i tre centri in questione.

Il tempo breve di risoluzione, seppur con un intervento tampone, come ha dichiarato l’ingegner Gaetano Alvano del Libero Consorzio, probabilmente ha risentito del clima elettorale tenendo presente che la galleria di Grottacalda-Floristella sullo stesso percorso è rimasta chiusa per un decennio e riaperta solo nel Natale 2016. La Sp4 era stata anche motivo di interrogazione all’Ars da parte di Elena Padana del Movimento 5 Stelle e di un sopralluogo sul posto di Luisa Lantieri del Pd.

Un’altra importante strada provinciale, la 23b, che collega Catenanuova, Agira e Regalbuto, complica il quadro già deteriorato della rete viaria. Un tratto ti costringe ad andare a passo d’uomo su un fondo accidentato, sono almeno tre gli smottamenti più evidenti. Uno dei cedimenti te lo ritrovi subito dopo una curva a gomito e la sera, per chi la strada dal morbido paesaggio collinare punteggiato da qualche mandorlo in fiore non la conosce, rischia un incidente. I dissesti si incontrano nel tratto più vicino a Catenanuova.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X