TRIBUNALE

Tentato rapimento a Nicosia: la vittima sarà affidata a una psicologa

di

NICOSIA. Per assumere la testimonianza della quattordicenne nicosiana vittima di un presunto tentativo di rapimento verificatori a novembre scorso, la Procura di Enna ha chiesto e ottenuto l’incidente probatorio. Sarà sentita, in modalità protetta, a fine marzo ma intanto il Giudice per le indagini preliminari ha conferito, in sede di incidente probatorio, l’incarico peritale alla psicologa che dovrà valutare la ragazzina.

Intanto Liviu Malin Negreanu, 37 anni, e Florian Horvath, 28 anni, i due romeni che nell’imminenza dei fatti erano stati arrestati dalla polizia, per tentato sequestro di persona, in concorso, sono tornati liberi ma non posso avvicinarsi a Nicosia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X