AMBIENTE

Rifiuti ad Enna, scontro fra il presidente della Srr e il sindaco

di

ENNA. La tanto attesa assemblea della Srr, che che avrebbe dovuto mettere fine alla crisi del sistema dei rifiuti nell’ennese, si è chiusa con un nulla di fatto ed una discussione particolarmente accesa fra il presidente Armando Glorioso e il sindaco di Enna Maurizio Dipietro.

Ma al di là del diverbio, prolungato e dai toni accesi, la riunione si è caratterizzata per l’esigua presenza dei sindaci. L’assemblea avrebbe dovuto prendere atto del lavoro svolto in questi mesi ma avrebbe dovuto anche approvare la tariffa della discarica, oltre a stabilire l’entità dell’acconto sui conferimenti che ogni Comune dovrà pagare, relativamente al primo mese di conferimento.

I lavori si erano aperti con la comunicazione ufficiale, ma la notizia era già nota, delle dimissioni di Antonino Di Mauro e Fabio Ginevra dal Collegio di liquidazione, che hanno lasciato l’incarico sostenendo che non sono più in grado di svolgere il loro mandato anche in considerazione del fatto che non c’è più nemmeno una sede dopo lo sfratto per morosità che risale a novembre scorso. Una semplice presa d’atto per la quale c’era poco da aggiungere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X