GUARDIA DI FINANZA

Contraffazione, sequestri e denunce tra Enna, Barrafranca e Piazza Armerina

di

ENNA. Sono stati sequestrati articoli privi di etichettatura in lingua italiana tra Enna, Barrafranca e Piazza Armerina in due distinte operazioni della guardia di finanza.

In una prima operazione sono stati trovati 2.000 articoli di bigiotteria, articoli per la persona e per la casa, privi di etichettatura o delle specifiche in lingua italiana. A Piazza Armerina i militari hanno sequestrato oltre 1900 articoli tra giocattoli, dispositivi elettronici ed occhiali.

Sono scattate sanzioni pecuniarie fino a 30.000 euro e la confisca della merce sequestrata.

Le fiamme gialle hanno individuato una persona che stava vendendo accessori per abbigliamento contraffatti con marchi “griffati” di Prada, Gucci, Burberry, Michael Kors, O Bag ed orologi Rolex, Carrera, Omega, Bretling, I.W.C., Chanel, per un valore stimato di circa 5.000 euro. La persona è stata denunciata alla procura della repubblica per i reati di ricettazione e vendita di prodotti recanti segni distintivi contraffatti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X