Inaugurata a Troina una nuova area comunale dedicata ai cani

di

TROINA. Inaugurata ieri pomeriggio a Troina la nuova area comunale di sgambatura dei cani del quartiere San Michele. Tanti i presenti accompagnati dagli amici a quattro zampe, oltre ai volontari dell'associazione no profit "Qua la zampa", che si occupa della gestione e dell'accoglienza dei randagi di Troina.

L'area si trova in via Cristoforo Colombo, nelle vicinanze della scuola "San Michele", sorge in un'apposita area verde comunale recintata ed è dotata di percorsi attrezzati per i cani non al guinzaglio e senza museruola che possono accedere sotto la costante sorveglianza dei loro padroni.

"Data l’attenzione e la sensibilità di tanti nostri concittadini verso gli animali – spiega il sindaco di Troina Fabio Venezia - abbiamo ritenuto opportuno realizzare quest’iniziativa che, oltre a recuperare un’area degradata della nostra città, offra uno spazio libero in cui i cani potranno essere lasciati all'attività motoria. L’obiettivo, è quello di garantire il  benessere dei cani e, al tempo stesso, di evitare situazioni di promiscuità e di insicurezza per gli utenti delle altre aree a verde pubbliche della città".

L'area sarà aperta tutti i giorni dalle 7 alle 20 e vi potranno accedere tutti i cani  iscritti all'anagrafe canina e debitamente vaccinati, a eccezione delle femmine nel periodo riproduttivo e dei maschi particolarmente aggressivi e eccitabili, nonché quelli affetti da patologie gravi e contagiose.

Al momento dell'accesso i proprietari dovranno esibire un documento che attesti l’iscrizione dell’animale all'anagrafe canina. All'interno dell’area inoltre, non potranno essere esercitate attività di addestramento dei cani, né consumati alimenti e introdotti giochi e attrezzature per bambini. Eventuali violazioni delle norme saranno punite con multe comprese tra i 25  e i 500 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X