FESTA DEL LAVORO

Primo maggio, prese d’assalto le zone archeologiche e i musei in provincia di Enna

di

I musei resteranno aperti oggi in occasione della Festa del Lavoro, ma ieri è iniziato un ponte all’insegna soprattutto degli spostamenti, per gli ennesi, da sempre a caccia di un po’ di relax nelle zone di villeggiatura.

È iniziata così una raffica di controlli delle forze dell’ordine sulle vie di accesso ai siti archeologici e ai musei dell’Ennese, dalla Villa Romana del Casale di Piazza Armerina a Morgantina e al museo regionale di Aidone e Centuripe.  Aidone, peraltro, è vestita a festa, con le bancarelle in strada ad accogliere i pellegrini, a centinaia, che la raggiungono a piedi in onore di San Filippo Apostolo, i cui festeggiamenti vedranno il clou proprio oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X