RIFIUTI

Raccolta differenziata, la provincia di Enna fanalino di coda della Sicilia

di

Se i dati, per il 2017, della raccolta differenziata in Sicilia non sono certo incoraggianti ancora meno lo sono quelli del territorio ennese. Piazza Armerina è il Comune più virtuoso della provincia con il 47% circa, mentre a quota zero sono i comuni di Aidone, Barrafranca, Catenanuova, Cerami e Sperlinga.

È quanto emerge dai dati definitivi pubblicati per il 2017 dall’Ufficio Speciale per il monitoraggio e l’incremento della raccolta differenziata della Presidenza della Regione. A dicembre 2017 la media regionale si è attestata al 22,7% di raccolta differenziata, con un incremento del 3,2% rispetto al 2016.

Da questi dati emerge che la provincia di Enna, con il suo scarso 16,3% si attesta come fanalino di coda sia a livello regionale che a livello nazionale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X