COMUNE

Conto consuntivo in ritardo a Enna, attacco dei grillini alla giunta

di

Il conto consuntivo tarda ad arrivare in consiglio e i 5 Stelle lanciano l’allarme dell’immobilismo o quanto meno del rallentamento nella realizzazione degli investimenti programmati. La replica dell’amministrazione affidata agli assessori Dante Ferrari e Ilaria Marazzotta, che rassicurano.

«L’ennesimo ritardo nell'approvazione dei documenti contabili porterà - dicono i consiglieri pentastellati Cinzia Amato e Davide Solfato - il conseguente ritardo nella realizzazione di molte opere pubbliche programmate per quest’anno».

«Vorrei rassicurare la cittadinanza e le forze consiliari - dice l'assessore ai Lavori pubblici, Dante Ferrari - sul fatto che le opere pubbliche nella nostra città non hanno subito alcun rallentamento, anzi, rispetto al passato, l'amministrazione guidata da Maurizio Dipietro ha messo in cantiere, e continuerà a farlo, un numero eccezionale di interventi infrastrutturali. Quest'anno - continua - sono già stati appaltati i lavori di rifacimento di piazza Duomo e del Mercato Sant’Antonio, e sono già conclusi i lavori che restituiranno, a brevissimo, il viale Caterina Savoca alla città».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X