NELL'ENNESE

Omicidio a Piazza Armerina, fabbro muore dopo essere stato accoltellato: fermato un uomo

Un fabbro di 44 anni è morto dissanguato in ospedale dopo essere stato accoltellato a Piazza Armerina. Il delitto, secondo gli investigatori sarebbe stato provocato per dissidi in campo lavorativo. La polizia ha fermato un uomo di 52 anni con l'accusa di omicidio.

La vittima è Enrico Coco che apparteneva ad una famiglia di fabbri da più generazioni. L’artigiano stava facendo dei lavori in una proprietà del presunto assassino.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X