TRIBUNALE

Pedofilia, confermata condanna a dieci anni a Leonforte

di

Nessuno sconto di pena per il presunto pedofilo che riparava biciclette, un cinquantunenne già condannato per crimini sessuali nei primi anni ’90 ma nonostante ciò liberissimo, fino al 2016, di frequentare ragazzini nel cuore del centro abitato.

La Corte d’appello di Caltanissetta ha confermato 10 anni di reclusione per A.M., di cui si omettono le generalità per esteso per non consentire l’identificazione delle vittime, che fu scoperto dalla polizia e arrestato in flagrante durante un rapporto con un tredicenne, a settembre di due anni fa, al culmine di un’indagine partita su iniziativa degli agenti stessi. Ora emerge che le vittime, complessivamente, sarebbero tre.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X