AUTODROMO

Pergusa, Pirelli accelera i lavori: anche le moto pronte a scendere in pista

di

Sviluppo economico dall’Autodromo di Pergusa, questo si aspetta il territorio, dall’accordo di collaborazione tra Consorzio ente autodromo Pergusa e Pirelli, che attraverso lavori di rifacimento della pista avviati a metà maggio e che saranno completati entro fine mese, trasformerà l’autodromo ennese in «baricentro tecnologico delle attività di sperimentazione del comparto moto a livello mondiale».

I lavori di ammodernamento della storica pista sono iniziati il 14 maggio e, in 50 giorni, prevedono il totale rifacimento dei 4.950 metri del manto asfaltato e la sostituzione dei cordoli per consentire il passaggio delle moto e non solo delle auto. Previsti anche la sistemazione e l’ammodernamento del paddock e di altre infrastrutture dell’impianto. Interventi che sono possibili proprio grazie alla collaborazione con la multinazionale che, in virtù di un accordo già in atto che prevedeva l’utilizzo del circuito in esclusiva per 120 giorni l’anno, estenderà a 150 giorni l’anno fino al 2030 la propria presenza sulla pista ennese per attività di sviluppo e testing di pneumatici moto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X