CARABINIERI

Stalking alla sua ex, divieto di avvicinamento per un giovane di Nicosia

di

Nel mese di maggio avrebbe costretto la sua ragazza, minorenne, a non fare rientro a casa e restare con lui fino all’indomani. Poi, dopo che a suo carico scattò un’accusa per lesioni e violenza privata, si sarebbe trasformato in stalker nei confronti di quella che, intanto, era divenuta la sua ex. Adesso gli agenti del commissariato di Nicosia, coordinati dal dirigente Chiara Ricco Galluzzo, hanno eseguito una misura cautelare di divieto di avvicinamento per un diciannovenne nicosiano, di cui si omettono le generalità per non rendere identificabile la vittima. Il provvedimento, la cui notizia è trapelata ieri, è stato eseguito venerdì pomeriggio, a seguito di indagini che erano state avviate proprio a maggio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X