CALCIO

Troina, il presidente Alì insiste: "Meritiamo il ripescaggio in Serie C"

di

Il terremoto che nelle ultime settimane sta scuotendo il mondo del calcio professionistico in Italia potrebbe aprire le porte della promozione diretta per il Troina in Serie C. Ne è convinto il patròn dei rossoblu Giovanni Alì, l’imprenditore di Adrano che da qualche tempo ha rilevato il pacchetto di maggioranza del Siracusa, ma che ha ufficializzato anche la scelta di non lasciare le azioni del Troina. La decisione, Alì, l’ha comunicata al sindaco Fabio Venezia alcuni giorni fa, nel corso di un vertice che si è svolto in Municipio, che ha posto le basi per un rinnovato impegno della società e dello stesso ente.

«Credo che a questo punto abbiamo ottime possibilità di accedere alla serie C e penso che tra la fine di luglio e i primi di agosto qualcosa dovrebbe accadere».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X