VIABILITÀ

Strade dissestate nella provincia di Enna, il Libero consorzio risarcisce i danni

di

Strade colabrodo e la Provincia, che dal 2011 non ha copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi, paga. Le richieste di risarcimento sono tante e per farsi un’idea basta guardare l’albo pretorio del Comune che in un solo giorno, il 26 luglio, ha pubblicato 5 determine di transazioni per danni subito dalle auto in transito du arterie di competenza provinciale. Per questi cinque casi, che sono simbolici del consistente esborso cui è sottoposto l’ente provinciale, il Libero consorzio di Enna paga quasi 2 mila euro ed evita i contenziosi, ma i casi che si registrano ogni anno e che espongono le casse dell’ente a consistenti pagamenti, difficilmente quantificabili, sono davvero tanti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X