ISTRUZIONE

Problemi strutturali al «Volta» di Nicosia, 600 alunni senza una scuola

di

Non potranno tornare in classe nel loro istituto gli studenti del Tecnico «Alessandro Volta», perché l’immobile presenta importanti problemi strutturali che, «senza volere procurare allarme», hanno messo il Libero consorzio comunale nella condizione di dovere cercare un altro posto, più sicuro, per i circa 600 studenti, per i loro insegnati e per tutto il personale che lavora nella scuola. Il posto alternativo non è stato ancora trovato e l’avvio dell’anno scolastico è previsto per il 12 settembre.

«Troveremo una sistemazione adeguata, in tempo», la promessa dell’ingegnere Paolo Puleo, dirigente dell’Ufficio tecnico provinciale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X