STAGIONE VENATORIA

Caccia, primi spari e prime denunce nel Nisseno e nell'Ennese

di

Primi spari e prime denunce della stagione venatoria che ha dato il via alle doppiette dal primo settembre secondo il calendario emanato dall’assessore regionale Edy Bandiera e fortemente criticato dalle associazioni ambientaliste per l’estensione eccessiva di specie e periodi di caccia.

A Caltanissetta le guardie giurate del Wwf hanno denunciato un cacciatore, di San Cataldo, che sparava ai conigli con un fucile non regolamentare e la Polstrada di Catenanuova, a Motta Sant’Anastasia, ha fermato e denunciato due catanesi per bracconaggio notturno. Sequestrati in totale tre fucili, più di 500 cartucce e quattro conigli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X