TRIBUNALE

Morta dopo il parto a Leonforte, arriva l’assoluzione per un ginecologo ed un anestesista

di

Dopo sette anni dalla morte di Gabriella Gallo, per una emorragia gravissima sopraggiunta dopo il cesareo praticato all’ospedale Ferro - Branciforti - Capra di Leonforte nel 2011, la Corte d’appello di Caltanissetta ha assolto il ginecologo Salvatore Conoscenti e l’anestesista rianimatore Michele Politi e confermato la condanna, ad un anno e otto mesi, per il ginecologo Paolo Favazza. Entro novanta giorni si consoceranno le motivazioni della sentenza che è di martedì.

L’accusa era di omicidio colposo, ma i medici che erano finiti sotto processo, per questa vicenda che lasciò sgomento il territorio e che riapre una ferita ancora sanguinante tutte le volte che se ne riparla, erano sei. Ad oggi solo due di loro sono stati condannati e la vicenda processuale non si è ancora definitivamente conclusa per tutti gli imputati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X