VERTENZA

Assistenza ai disabili, l'Oasi di Troina in difficoltà ma non chiuderà

di

Le difficoltà ci sono ma l’Istituto continuerà ad erogare i suoi servizi ai disabili siciliani e alle loro famiglie. Ad affermarlo è la direzione dell’Associazione Oasi Maria SS. di Troina. E nel frattempo, da Palermo, arriva l’appello del deputato regionale Elena Pagana che invita a fare «fronte comune per il bene della struttura e dei lavoratori».

Da troppi mesi l’Oasi e soprattutto i suoi dipendenti, che in totale sono 700, fanno i conti con una vertenza che toccò l’apice nella primavera dello scorso anno e che portò ad un accordo fra Istituto e sindacati con risultati che oggi l’Oasi rivendica nonostante i lavoratori debbano ancora ricevere 4 mensilità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X