PER SENSIBILIZZARE

Buoni libro per gli studenti in cambio di rifiuti differenziati: l'idea originale a Troina

di

Sensibilizzare i più piccoli alla corretta raccolta differenziata è più un gioco che un'imposizione. Se per gli adulti la differenziazione dei rifiuti è un arduo compito - disatteso il più delle volte e i risultati si vedono - i bambini potrebbero vivere questo progetto come un'esperienza indimenticabile, formativa ed interessante dal punto di vista economico.

A Troina, infatti, è stato indetto un concorso per le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado, per le quali il Comune ha messo in palio fino a 600 euro in buoni libro. Il bando, che prende il nome di "Classe riciclona 2018/2019" prevede che la classe vincitrice abbia raggiunto il maggior peso di raccolta differenziata, da conferire presso  l’isola ecologica di contrada Pizzo San Pietro.

Perchè le giovani generazioni possono essere in grado di imporre un miglioramento significativo nella società, partendo dalle piccole realtà locali. “L' amministrazione comunale – spiega il sindaco Fabio Venezia -  ha voluto bandire questo concorso, con lo scopo di promuovere una corretta differenziazione del rifiuto e incentivare le giovani generazioni e le famiglie ad incrementare la quantità e la qualità della differenziata".

Per le prime classi classificate di ciascuna sezione, verrà organizzata una gita per visitare i boschi di Troina sottratti alla gestione della criminalità organizzata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X