L'INDAGINE

Coppia di anziani legata, picchiata e rapinata in casa: dopo quasi un anno due arresti a Piazza Armerina

di

Due anziani legati, imbavagliati, maltrattati e rapinati nella loro casa di campagna a Piazza Amerina. I due rapinatori sono poi fuggiti portando via oro e 1.500 euro in contanti della coppia. La rapina è avvenuta il 30 novembre 2017.

Gli uomini della squadra mobile di Enna hanno chiuso il cerchio individuando e notificando l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a due rumeni, Miklos Laszlo, di 39 anni, e Vasile Ghidu, di 28 anni accusati di rapina pluriaggravata, sequestro di persona e lesioni personali. I due si trovano già in carcere perché arrestati in flagranza, per di tentata rapina.

Quel pomeriggio da incubo del 30 novembre l’anziano marito si trovava all’interno della sua abitazione di campagna, è stato improvvisamente aggredito da una persona a volto coperto. Il rapinatore gli ha puntato una pistola alla tempia, bloccandolo con una braccio al collo. Lo ha minacciato di consegnargli tutto il denaro che aveva con sé, per poi legarlo, mani e piedi, colpirlo ripetutamente e minacciarlo con la pistola e il coltello.

Il rapinatore è stato poi raggiunto dal complice, anche lui a viso coperto con una pistola in mano ha continuato a maltrattare l’anziano. Nel frattempo è tornata a casa l’anziana moglie, che appena è scesa dalla sua auto è stata aggredita dal primo rapinatore che l’ha minacciata di consegnargli i soldi e se si fosse rifiutata lei e suo marito sarebbero morti. I rapinatori hanno arraffato tutto il denaro, i gioielli e alcuni fucili legalmente detenuti dalla coppia e sono scappati.

Laszlo e Ghidu facevano parte di una banda di rumeni che è stata individuata dalla polizia lo scorso gennaio. In quella occasione  gli agenti hanno scoperto il clan che aveva rubato all’interno di villette e abitazioni di campagna. Laszlo e Ghidu  avevano intenzione di derubare un’altra anziana, che i due hanno seguito. Ma in quell’occasione gli agenti hanno sorpreso e arrestato i componenti della banda con l’accusa di tentata rapina e furto aggravato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X