CARENZA DI ORGANICO

La Procura a corto di personale: manca il 50% di magistrati

di

Ancora una volta si registrano carenze d’organico per la Procura di Enna a cui manca il 50% dei magistrati, ma anche le figure amministrative apicali, mancano infatti il dirigente e i due direttori previsti, e ancora con la metà dei funzionari che dovrebbero esserci, poi mancano pure 3 cancellieri e 2 autisti.

Eppure la Procura lavora e riesce ad ottenere buoni risultati, l’ultimo in ordine di tempo l’operazione “Draci” che ha bloccato un gruppo criminale che operava fra le province di Enna, Caltanissetta e Catania e che era specializzato in furti di mezzi agricoli.

«Ci riusciamo barcamenandoci fra le difficoltà - spiega il procuratore Massimo Palmeri - anche grazie allo spirito di abnegazione del personale che è effettivamente in servizio».

L’articolo completo nell’edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X