QUESTURA

Quindicenne insegue e segnala un pirata della strada a Nicosia

di

Ha investito un bambino di 8 anni a Nicosia ed è scappato via ma è stato visto da un ragazzino di 15 anni a bordo della sua mini car e ha deciso di inseguirlo e segnalarlo alla polizia. Il pirata si è poi andato a costituire spontaneamente in commissariato ed è stato denunciato per lesioni.

Intanto sul luogo dell'incidente si era portata un'ambulanza che ha trasportato il bambino in ospedale. Il piccolo se l'è cavata con qualche ferita guaribile in pochi giorni.

Il gesto di profonda civiltà non è passato inosservato e il dirigente del commissariato di polizia di stato di Nicosia Chiara Ricco Galluzzo ha consegnato ad A.L., quindicenne di Nicosia, una lettera di ringraziamento per l’opera prestata in occasione di un incidente stradale.

"Solo grazie alla prontezza di spirito del giovane ed al suo elevato senso civico è stato possibile per la polizia di stato risalire al pirata della strada, che si era dato alla fuga, ed adottare i provvedimenti del caso", si legge in una nota della questura di Enna.

Nel corso della breve cerimonia è stato sottolineato il comportamento esemplare di A.L. che ha evidenziato un non comune spirito d’iniziativa e senso delle istituzioni che deve fungere da esempio per tutta la collettività.

Al giovane è stato dato appuntamento al prossimo anniversario della fondazione della polizia di stato per ringraziarlo ulteriormente.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X