Personaggi agresti, atmosfere del passato e culto: presepe vivente anima Cerami

Nella suggestiva cornice di parco Nocera, sotto il Gigante che dorme sulla montagna, a Cerami, nei prossimi giorni è possibile visitare un presepe vivente.

La Capanna che accoglie il Bambino Gesù, la Madonna, San Giuseppe e altri personaggi tipici, è ospitata in un antico palmento.

Da lì, attraverso una parte del parco, inizia un percorso emozionale fuori dal tempo, animato da personaggi agresti e da animali del luogo, che ricreano le atmosfere del passato, oggi del tutto estranee alle nuove generazioni.

Obiettivo la riscoperta delle tradizioni e la valorizzazione della civiltà contadina, di cui sarà possibile ammirare vari oggetti in esposizione.

La manifestazione è patrocinata dall’amministrazione comunale di Cerami.

Il 5 gennaio, alle 18, sarà anche possibile assistere all’arrivo dei Re Magi a cavallo.

Il presepe vivente di parco Nocera è visitabile il 26 e il 30 dicembre e il 5 gennaio, dalle 18 fino alle 21.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X