PENA DEFINITIVA

Piazza, giovane accusato di violenza sessuale dovrà scontare due anni

di

Quando 13 anni fa ebbe rapporti sessuali con una ragazzina, era anche lui minorenne, per questo non si conoscono le sue generalità, ma adesso che la pena è diventata definitiva per quei rapporti che lo vedono condannato, in via definitiva, per violenza sessuale aggravata, W.M., che adesso ha 26 anni, deve scontare 2 anni e 3 mesi di reclusione.

La polizia lo ha arrestato un paio di giorni fa, per esecuzione pena, e lo ha trasferito nella casa circondariale di Enna.

Il ventiseienne armerino è stato condannato per fatti che risalgono tra aprile e maggio del 2006, quando lui quattordicenne, ebbe rapporti sessuali con una ragazzina che all’epoca di anni ne aveva 13. I due giovanissimi erano stati fidanzatini per più di un anno prima che gli adulti loro vicini scoprissero che facevano sesso.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X