stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bimbi e violenza, l’esperto: «Punizioni da adulti frustrati»
ENNA

Bimbi e violenza, l’esperto: «Punizioni da adulti frustrati»

di

ENNA. Bambini maltrattati, insultati, scherniti o persino vittime di violenze sessuali. Due storie di cronaca, in questi giorni, hanno posto l'accento sul bisogno di proteggere i più piccoli anche negli ambienti più impensabili. In una scuola materna dell'Ennese, che per definizione dovrebbe essere un luogo quasi ovattato di difesa dei bambini, dove una maestra avrebbe usato violenze psicologiche e fisiche per «tenere a bada» gli alunni.

E in un centro per terapie psicomotorie, dove un esperto, anziché aiutare i bambini, avrebbe propinato loro immagini porno per indurli a compiere o subire atti sessuali. Due storie diverse e distanti anni luce l'una dall'altra, ma avvenute entrambe in provincia di Enna: ritratti di un'umanità perversa, che sembra prendersela con i più indifesi. Secondo il criminologo Nicola Malizia, «quando un adulto umilia un bambino, utilizza la sua posizione di potenza e autorevolezza per distruggerlo: annichilendo, gli causa ferite profonde».

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X