stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Piazza Armerina, mancano i custodi: alcuni musei restano chiusi
COMUNE

Piazza Armerina, mancano i custodi: alcuni musei restano chiusi

di

PIAZZA ARMERINA. I turisti si presentano in alcuni musei del Simpa, il sistema museale cittadino, ma trovano i contenitori chiusi. Non un bel biglietto da visita per una città turistica. Il problema del personale, privato, pubblico o in convenzione, addetto alla custodia dei siti museali durante gli orari di apertura, è il tallone di Achille con il quale deve misurarsi il Comune.

La mancanza di una promozione di rete del sistema museale, così come l’assenza ancora di un ticket unico anche simbolico per la loro visita, sono gli altri due limiti attuali. Il sistema museale armerino (Simpa) è stato istituito da un paio di anni. Comprende la Pinacoteca comunale, la Mostra permanente del Libro Antico all’ex Collegio dei Gesuiti, allestita nella biblioteca comunale, la mostra archeologica «Marmi ritrovati e marmi colorati», il teatro Garibaldi, la mostra permanente della Civiltà mineraria della Lega Zolfatai e la Casa Museo del Contadino.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X