stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Leonforte, ospedale da chiudere: documento di sfiducia al dirigente Asp
SANITA'

Leonforte, ospedale da chiudere: documento di sfiducia al dirigente Asp

di

LEONFORTE. «Anche i comuni di Catenanuova, Valguarnera e Assoro hanno sottoscritto un documento che avvalora la posizione di sfiducia nei confronti del dirigente generale dell'Asp 4 di Enna, così come già proposto dai cinque sindaci dell'ennese». A comunicarlo ieri, il primo cittadino di Leonforte Francesco Sinatra impegnato in prima linea per scongiurare il rischio chiusura dell'ospedale «Ferro Branciforti Capra».

Sinatra ha espresso soddisfazione per un risultato che di certo rafforza una comunione di pareri per la salvaguardia dell'ospedale leonfortese oggetto in questi ultimi anni di pesanti tagli e drastici ridimensionamenti. «Tutti insieme - continua il sindaco di Leonforte - possiamo raggiungere un obiettivo, quello del diritto alla salute che interessa tutti. Permane però la rabbia perché non arrivano risposte dall'assessorato regionale alla salute, sulla gestione inadeguata del sistema sanitario in provincia, come più volte da noi rilevato. Continuiamo a tenere alta la guardia». Intanto parteciperanno anche tantissimi leonfortesi e abitanti del comprensorio alla manifestazione di venerdì mattina a Piazza Armerina per la difesa degli ospedali «Ferro Branciforti Capra» e «Chiello».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X