stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Leonforte, giù le mani dal Ferro Branciforti Capra
LA MANIFESTAZIONE

Leonforte, giù le mani dal Ferro Branciforti Capra

di

LEONFORTE.  «Giù le mani dal Ferro Branciforti Capra, vogliamo verità e giustizia». Con questo slogan, si aprirà giovedì mattina una grande manifestazione di massa per dire no alla soppressione dell’ospedale di contrada San Giovanni. Anche in città, dopo il successo della manifestazione di Piazza Armerina, venerdì scorso, alla quale hanno partecipato in tanti da Leonforte ma anche da comuni limitrofi, ci sarà un corteo che partirà alle 9 davanti la sede del comune di corso Umberto.

Sarà una sorta di proseguo della manifestazione armerina per dire no alla soppressione dei due ospedali e continuare la lotta a tutela del diritto alla salute. Amministrazione comunale con in testa il sindaco di Leonforte Francesco Sinatra, comitato pro salute, federazione degli studenti, partiti politici, comunità ecclesiastica e comuni cittadini ma anche giunte comunali di altre città limitrofe ed in particolar modo anche di Piazza Armerina, saranno tutti uniti nel ribadire la completa disapprovazione del piano di riordino voluto dall’Asp di Enna che penalizza di gran lunga gli ospedali ennesi e soprattutto il “Chiello” e il “Ferro Branciforti Capra”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X