stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Meno visitatori alla villa Romana di Piazza Armerina, si studiano le soluzioni
I DATI

Meno visitatori alla villa Romana di Piazza Armerina, si studiano le soluzioni

di

PIAZZA ARMERINA. Pochi ingressi, visite fugaci, turismo mordi e fuggi sono solo alcune criticità registrate in Sicilia in numerosi siti archeologici. Da qui l'idea di approfondire le cause di una flessione di visitatori e turisti alla Villa Romana del Casale.

L’obiettivo è quello di migliorare l’offerta turistica e di incentivare le visite sia alla Villa che in tutta l’Area circostante di piazza Armerina, costituita anche dal museo regionale di Aidone, dall’Area archeologica di Morgantina e dal museo di Enna. Il fine è dare l’opportunità ai turisti di pernottare almeno una notte in zona.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X