stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Bimbo morto dopo una caduta dalle scale ad Agira: chiesta l’archiviazione

di

AGIRA. Fu un terribile incidente, una tragica fatalità. Non ci sono responsabili per la morte del piccolo Mario Terzo, il bambino di dieci anni morto il 26 marzo scorso mentre stava giocando a calcio a cinque nel campetto adiacente il liceo linguistico Martin Luther King.

Il sostituto procuratore di Enna Francesco Lo Gerfo ha chiesto al Gip l’archiviazione dell’inchiesta a carico di ignoti che era stata aperta nel giorno della morte del piccolo, alla cui memoria il Comune ha poi intitolato quel campetto, nel cuore del centro storico della città di Agira.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X