CARABINIERI

Maltrattamenti in famiglia ed evasione dai domiciliari: 23enne arrestato a Piazza Armerina

di

Aveva maltrattato e usato violenza nei confronti della compagna, in stato di gravidanza, per mesi ma la donna non aveva mai denunciato. Ieri, però, l'ennesima violenza e ha deciso di rivolgersi ai carabinieri di Piazza Armerina. I militari giunti sul posto hanno trovato l'uomo che continuava ad inveire e percuotere la donna ed è stato arrestato.

La compagna, invece, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale e le sono state riscontrate, da parte dei sanitari, policontusioni guaribili in dieci giorni.

L'uomo, Filippo Puglisi, 23enne, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della sorella ma di notte è fuggito e si è recato sotto casa della convivente tentando di convincere la donna ad aprire la porta.

I carabinieri hanno sorpreso l'uomo che è stato arrestato per evasione e condotto presso il carcere di Enna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X