DA GDS IN EDICOLA

Troina, nella zona di San Gregorio scoperta piantagione di marijuana

di

Sequestrata dai carabinieri della Compagnia di Nicosia un'altra piantagione di marijuana, questa volta in territorio di Troina. In contrada San Gregorio, in un terreno demaniale c'erano 80 piante pronte per essere tagliate, erano infatti alte quasi due metri. Le indagini sono ancora in corso per risale ai responsabili.

La scoperta della piantagione è arrivata nel corso di un controllo che ha interessato un'ampia fetta di territorio che comprende la nord della provincia di Enna al confine con il messinese. I carabinieri della Compagnia di Nicosia con l'ausilio, ancora una volta, dei militari dello Squadrone eliportato cacciatori «Sicilia» hanno battuto palmo a palmo tutta l'area e hanno scovato la piantagione che era, come sempre, in una zona impervia e ben occultata.

«Il controllo straordinario del territorio, finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti - spiega il capitano Marco Di Donna che comanda la Compagnia di Nicosia - ha riguardato l'area rurale del Comune di Troina. L'esito del servizio ha permesso di rinvenire ben nascosta dalla fitta vegetazione una coltivazione di canapa indiana. La piantagione, alimentata da un sistema d'irrigazione artigianale ma temporizzato, era composta da circa 80 piante in piena fioritura, pronte per essere raccolte, per poi essere essiccate e quindi immesse nel mercato». Dalla piantagione si sarebbero potuti ottenere circa 10 chilogrammi di droga essiccata.

L'articolo nell'edizione di Enna del Giornale di Sicilia 

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X