stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Enna, accusa due coniugi di complotto politico: assolti

di

Assolti dal Tribunale di Enna i coniugi Corrado Danti e Teresa Teramo imputati per tentata violenza privata ai danni di Francesco La Giglia. Secondo l'accusa, infatti, i due lo avrebbero minacciato per spingerlo a non candidarsi alle elezioni amministrative del Comune di Nicosia nel maggio 2015. Nel caso contrario lo avrebbero denunciato per violenza sessuale.

E in effetti La Giglia fu imputato per molestie nei confronti di Teresa Teramo. Secondo quanto ricostruito, il 5 aprile del 2015 avrebbe trascinato la donna in una piazzetta isolata nei pressi di un pub per abusare di lei. Con una prima sentenza, l'aggressore era stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione e al risarcimento danni, sentenza in primo grado poi ribaltata con la sua assoluzione. La Giglia infatti sostiene che si sarebbe trattato solo di un complotto politico ai suoi danni.

La Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso dell'avvocato dei due coniugi, ha annullato l'assoluzione in quanto "i fatti non sussistono" e non ci sarebbe stato alcun complotto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X