stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'Ancipa di nuovo in tilt, sette comuni ennesi restano senz'acqua
DA GDS IN EDICOLA

L'Ancipa di nuovo in tilt, sette comuni ennesi restano senz'acqua

di
acqua, Enna, Cronaca

Sono sette i Comuni ennesi che da giovedì sera sono rimasti a secco per una nuova, ennesima, rottura della condotta Ancipa. Il disagio è per i Comuni di Agira, Aidone, Calascibetta, Gagliano Castelferrato, Enna, Piazza Armerina e Valguarnera.

A darne comunicazione è stata la società AcquaEnna che gestisce il servizio idrico integrato nel territorio ennese. «La società Siciliacque ha comunicato - scrive in una nota Salvina Noto, coordinatrice della gestione reti e impianti di AcquaEnna - l'interruzione dell'esercizio dell'acquedotto Ancipa “basso”, a causa di un'improvvisa rottura dello stesso. Per tale ragione - continua la nota - dalle ore 20 del 12/12/2019 si è reso necessario sospendere l'erogazione idrica. Secondo quanto appreso per le vie brevi dalla stessa Siciliacque, la riparazione risulta essere in corso - a dirlo è sempre l'architetto Noto nella nota di ieri a sua firma - e, presumibilmente, l'esercizio dell'acquedotto riprenderà entro al giornata odierna (ieri ndr)».

Il disagio però potrebbe e anzi è quasi certo che durerà almeno fino a domani. «Anche in considerazione della necessità di accumulo dei serbatoi afferenti ai sistemi idrici distributivi, l'erogazione - conclude la Noto - potrà riprendere nell'arco della mattinata del 14/12/2019».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X