stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

L'Ancipa di nuovo in tilt, sette comuni ennesi restano senz'acqua

di
acqua, Enna, Cronaca

Sono sette i Comuni ennesi che da giovedì sera sono rimasti a secco per una nuova, ennesima, rottura della condotta Ancipa. Il disagio è per i Comuni di Agira, Aidone, Calascibetta, Gagliano Castelferrato, Enna, Piazza Armerina e Valguarnera.

A darne comunicazione è stata la società AcquaEnna che gestisce il servizio idrico integrato nel territorio ennese. «La società Siciliacque ha comunicato - scrive in una nota Salvina Noto, coordinatrice della gestione reti e impianti di AcquaEnna - l'interruzione dell'esercizio dell'acquedotto Ancipa “basso”, a causa di un'improvvisa rottura dello stesso. Per tale ragione - continua la nota - dalle ore 20 del 12/12/2019 si è reso necessario sospendere l'erogazione idrica. Secondo quanto appreso per le vie brevi dalla stessa Siciliacque, la riparazione risulta essere in corso - a dirlo è sempre l'architetto Noto nella nota di ieri a sua firma - e, presumibilmente, l'esercizio dell'acquedotto riprenderà entro al giornata odierna (ieri ndr)».

Il disagio però potrebbe e anzi è quasi certo che durerà almeno fino a domani. «Anche in considerazione della necessità di accumulo dei serbatoi afferenti ai sistemi idrici distributivi, l'erogazione - conclude la Noto - potrà riprendere nell'arco della mattinata del 14/12/2019».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X