stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sanità, l'Asp di Enna studia una strategia per una rete emergenziale
PIANIFICAZIONE

Sanità, l'Asp di Enna studia una strategia per una rete emergenziale

Dopo il periodo emergenziale per il Covid-19 e la pausa estiva, il dipartimento di emergenza dell’Azienda sanitaria provinciale di Enna riparte convocando tutti i responsabili dei pronto soccorso aziendali per iniziare a pianificare la strategia che conduca alla costruzione di un sistema di rete assistenziale, rivolto al trattamento dell’emergenza.

"Rete emergenziale - spiega Renato Valenti, direttore del dipartimento di emergenza e accettazione - che deve superare le logiche organizzative di un singolo ospedale, per integrare e aggregare le risorse disponibili presenti in ciascun presidio perché diventino patrimonio comune. Si è partiti dalle unità operative dei pronto soccorso perché - aggiunge Valenti - ritengo siano le pietre angolari del sistema di emergenza e pertanto è necessario che adottino un linguaggio comune: unità di attrezzature, di attività formativa e di adozione di protocolli e procedure. È il primo passo di un progetto ambizioso che successivamente dovrà coinvolgere tutte le altre unità operative dei presidi mirando alla configurazione secondo il modello 'hub' e 'spoke', necessario per garantire ai pazienti una completa presa in carico indipendentemente dal luogo in cui avviene l’accesso. Numerose sono le difficoltà da affrontare - sottolinea Valenti - come il completamento dell’integrazione dei sistemi informatici della rete dell’emergenza ospedaliera e l’integrazione tra questa e quella territoriale, il personale medico, in alcune realtà limiti strutturali, la creazione di una rete di telemedicina, ma è nel mezzo delle difficoltà che nascono le opportunità. Ringrazio la direzione aziendale per l’attenzione e l’impegno che stanno riservando alla risoluzione delle problematiche riguardanti l'emergenza", conclude.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X