stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Enna, a rischio nove posti di lavoro al punto vendita mercati alimentari
CRISI

Enna, a rischio nove posti di lavoro
al punto vendita mercati alimentari

di

ENNA. I lavoratori non percepiscono lo stipendio da 4 mesi, l'azienda comunica a Cgil, Cisl e Uil di categoria che sta avviando le procedure di mobilità per 9 dei 14 dipendenti del suo punto vendita del capoluogo e la Cisl va da sola allo sciopero. Succede al punto vendita di Enna di contrada Scifitello della catena di discount Mercati Alimentari del gruppo Bonina.

L'azienda nelle scorse settimane ha comunicato alle segreterie regionali del settore commercio di Cgil, Cisl e Uil di volere chiudere o ridimensionare al ribasso numerosi punti vendita in tutta la Sicilia con una riduzione delle unità di personale di circa il 50 per cento. A Enna addirittura sarebbe di oltre il 60 percento. E questi, sabato domenica e lunedì scorsi, hanno lasciato il punto vendita con le saracinesche abbassate perchè hanno scioperato su proclamazione del settore commercio della Cisl. Infatti a chiedere di incrociare le braccia ai lavoratori è stato solamente questo sindacato.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X