INVESTIMENTI

Fondi Fesr per le province, Regalbuto: valorizzare i castelli e le vie dei mulini

di
Via libera da parte della Commissione europea alle somme per il turismo e l' ambiente in Sicilia

ENNA. Sprizza soddisfazione da tutti i pori il barrese Giuseppe Regalbuto, presidente della commissione Affari europei dell' Urps, Unione delle Province, per i fondi destinati alla Sicilia.

«È stato assicurato il via libera alla nostra Regione - dice Regalbuto - per circa quattro miliardi di euro». Sono fondi europei Fesr destinati ad investimenti per imprese che puntano allo sviluppo della banda larga e alla tutela dell' ambiente.

«Per la Sicilia è un risultato di grande prestigio. La commissione europea ha dato il via libera so lo ai programmi operativi della nostra regione, alla Basilicata e al Veneto. L' isola insomma aggancia e supera le altre regioni e ottiene un nulla osta». Questa volta il lavoro di programmazione ha pagato grazie anche alla scelta operata.

In Sicilia particolarmente l' obiettivo è stato puntato sullo sviluppo del turismo e non a caso un terzo delle risorse è stato indirizzato al settore e ai beni culturali. «In questo contesto - continua Regalbuto - la commissione Affari europei dell' Urps ha segnalato alla Regione il territorio della pro vincia di Enna».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X